HEX Staking Crypto: Minatore o Speculatore?

HEX Staking Crypto: mmm tecnicamente no, allora hex paga gli interessi?

A dire la verità paga gli interessi è una frase del marketing, sembrano interessi, il risultato finale è il solito, ce ne metti una quantità, fai passare del tempo prestabiliito e te ne vengono dati di più, ma…

 

HEX Staking Crypto: Minatore sei tu quando li Punti!

L’espressione Staking Crypto è in giro da un po’, io stesso su Coinsbit ho messo in staking(Bloccati) piccole quantità di almeno3 Tokens diversi.
Gli interessi vengono per grazia ricevuta, anzi concessa dai market, dagli exchange, dalla controparte:
Con HEX non devi implorare nessuno, tutto è deciso e comandato dallo “Smart Contract”, tu fai tutto e ti prendi tutti i benefici!

Staking Crypto HEX per lungo tempo paga di più

 

Staking Crypto dei market centralizzati è scam…

Gli Exchange usano lo Staking per aiutare qualche Token che ha i prezzi in discesa, oppure per trovare i Coin necessari a prestarli a chi fa short-trading sulle crypto.

In ogni modo sono giochetti dove il tuo beneficio non è dei migliori:

quando serve ad aiutare le quotazioni di qualche Token è vero che come interessi prendi bene, anche il 3% al giorno offre qualche market, ma va ricordato che le crypto il 3% spesso lo fanno in un nanosecondo, a volte vi è il 10 il 20% solo di spread(la differenza di prezzo a cui acquisti con quella a cui vendi), quindi ricordare sempre che i soldi veri si fanno con l’aumento di valore delle quotazioni, non con un misero 1% giornaliero di interesse!

Short Trading Crypto

Andare corto che in gergo sarebbe vendere qualcosa senza averlo è sempre un’attività ad altissimo rischio che sconsiglio sempre, anche ai professionisti del trading, a rovinarsi ci vuole un attimo ed ho visto gente macellare centinaia di migliaia di euro in poche ore andando short sui mercati azionari.

Sui mercati Crypto à 100 volte più rischioso!

Vero che alcune crypto hanno perso più volte fino al 90%  del valore e che alcune non fanno che scendere, ma di fondo la tendenza è positiva, senza considerare il fatto che più del 99,99% non guadagni andando short:

vendi a 100, la crypto scende e ricompri a 0,01 guadagnando come detto il 99,99%.

Quindi i tuoi guadagni sono limitati dal fatto che sotto zero non ci può andare, quindi puoi aggiungere qualche “9” dopo la virgola ma poco cambia, mentre se sale…

Vendendo allo scoperto hai poco meno di 100% come guadagno massimo e perdite potenzialmente infinite, dato che da 100 puo andare a 200(100% di perdita), ma può pure andare a mille con il mille per cento di perdita, oppure a diecimila o un milione!

Quindi le crypto non si shortano, è a tuo sfavore, nonostante questo tantissima gente lo fa e ci si rovina, i market lo sanno e gli prestano le tue crypto che tieni in Staking facendogli pagare interessi giornalieri altissimi di cui te ne girano una minima parte.

 

Hai mai visto un Crypto Minatore di Bitcoin?

Tutti parlano di minare i bitcoin, dei crypto minatori, delle Bitcoin farma, ma dimmi hai mai visto un Crypto minatore di Bitcoin?

Non dico dal vero, parlo anche sul web, su youtube, un intervista, una dichiarazione, un qualcosa che identifichi tale persona come crypto Minatore di Bitcoin.

Niente, nessuno ne ha mai visto uno, hanno progetti multimilionari ma vivono nell’ombra, non si fanno vedere, perché!

Secondo me hanno paura come primo motivo e sono inutili anzi dannosi alla società come seconda ragione.

Paura di diventare un bersaglio, i Market che hanno un enorme freccia stampata addosso con su scritto qui ci sono i Bitcoin, qui ci sono i soldi, ogni poco vengono svuotati da qualche cordata di hacker, quindi essere uno che riceve centinaia o migliaia di Bitcoin mese, forse è meglio non farlo sapere tanto in giro…

Sono dannosi alla società, consumano milioni di KW di energia per fare il loro lavoro, infatti le crypto farm sono solo in paesi con costo dell’energia elettrica prossima allo zero, altrimenti non ci rientrano con le spese. Consumare così tanta corrente contribuisce all’inquinameno globale non poco, infatti molte nuove crypto tra cui HEX cercano e hanno risolto questo tremendo problema:

il denaro del futuro non può inquinare il pianeta per essere prodotto è fuori da ogni logica nonchè dal semplice buonsenso.

Il crypto minatore di Bitcoin affossa i prezzi dei BTC:

Questo semplice fatto sembra che non entra in testa nemmeno a chi con i Bitcoin ci fa trading tutti i giorni o vi è in qualche modo collegato, come cryptogiornalisti e altri dell’ambiente BTC.

Minare i Bitcoin rende, ma dipende dal prezzo attuale dei BTC e quello dell’energia, inoltre non è poi così remunerativo come si pensa, in certe fasi i margini sono ridotti e di molto, ad esempio con i Bitcoin sotto i 10K come lo sono da qualche mese.

Il prezzo di mercato è basso ma le bollette dell’energia elettrica continuano ad arrivare, quindi per pagare tali ingenti somme la prima cosa che fa un Crypto minatore di Bitcoin quando riceve il proprio pagamento in BTC è:

venderli!

 

HEX Staking Crypto: Minatore sei tu e guadagni da ciò!

Quando vai sull’Adoption Amplifier e converti i tuoi Ethereum in HEX li hai minati:

staking-crypto-minatore-convertire-ethereum-in-hex

ogni singolo HEX in esistenza è stato minato da qualcuno.

Quando poi fai Staking Crypto dei tuoi HEX andando su Puntata e li blocchi per un anno due o dieci(anche 15 se vuoi) stai minando altri HEX:

sei un Crypto Minatore e per questo vieni pagato, giustamente aggiungo.

HEX paga te invece che pagare qualche sconosciuto minatore!

 

Più tempo li tieni bloccati, più HEX puoi minare e quindi il tuo pagamento a scadenza sarà maggiore:

li chiamiamo interessi, ma in realtà non è altro che il pagamento che di solito si prendono i minatori, per questo è così grande che quasi non sembra vero!

 

Periodo di di lancio e iperinflazione: Staking Crypto HEX Ora!

Il 2020 fino al 20/21 di Novembre è il periodo di lancio di HEX, un periodo di iperinflazione, infatti ogni giorno nel bbasket dell’Adoption Amplifier vi sono circa mezzo miliardo di HEX(ogni giorno che passa un po’ meno), HEX che al momento che qualcuno converte i propri Ethereum vengono minati ed entrano in esistenza, in circolo.

Entrano nei vari mercati, parcheggiati nei propri portafogli o ancor meglio Puntati per creare altri HEX in modo da vere un’allta redditività dagli HEX in proprio possesso.

L’aspetto tecnico è più complesso di come l’ho detta io qui, ma ai fini pratici di un normale risparmiatore investitore che vuole diventare più ricco di come è ora, quanto detto basta e avanza.

per chi dentro alle crypto e agli aspetti tecnici e tecnologici degli stessi, in rete è disponibile tutto quanto riguarda HEX e il suo funzionamento, inoltre su Telegram vi è la chat dedicata ad HEX del fondatore Richard Heart.

 

Ottieni il 10% in più di HEX grazie al mio Link!

Vuoi diventare un minatore di HEX e quindi guadagnare(e molto) dallo scorrere del tempo?

Clicca su uno dei miei Link presenti in questo post, ti porteranno sulla pagina del:

Adoption Amplifier

Una volta lì scegli dal menù “Converti” e cliccando su “Invia” si apre un piccolo Pop-Up dove inserire la cifra in ETH che vuoi convertire:

HEX Converti-invia-ethereum-da-convertire-in-hex

Scegli quanto convertire e clicchi su Invia.

A questo punto aspetti la mattina dopo, o meglio le due di notte ora italiana, ora in cui il Basket di ETH/HEX viene svuotato e viene deciso in base ad entrate uscite di HEX/ETH quanti te ne verranno accreditati, quanti HEX hai minato con i tuoi Ethereum.

Al momento che hai i tuoi HEX minati, clicchi su esci e li riporti nel tuo Wallet, per la precisione sul MetaMask che è il Wallet principe da usare per fare queste operazioni(da Desktop se possibile, le versioni mobile non sono ancora perezionate al meglio).

Con i tuoi HEX su Metamask clicchi nella voce del menù “PUNTATA”.

Se vedi quacosa di colore rosso vuol dire che non sei connesso a Metamask, il colore ok è il blù.

Dicevo, selezioni “Puntata”, il numero di HEX da puntare e ill numero di giorni per cui tenerli ‘puntati’, considera che al momento la media è superiore non di poco ai mille giorni e più i portafogli sono grandi(le balene, whales) più giorni di media sono puntati, segno che le mani forti sanno che più aspetti più guadagni, che non è cosa da furbbi puntarli per pochi giorni8secondo loro nemmeno per pochi anni è cosa da fare).

 

 

Note:

Staking, Stake, Punta, Puntata, Puntare, ecc… ecc…

E’ stato deciso di tradurre il termine Stake nllla lingua corrente della traduzione, io non ero molto favorevole all’inizio, ma poi ho capito il perché della scelta e quindi dopo una difficile selezione ho deciso per “Puntata, Puntare”.

Non c’è a mio avviso in Italiano un termine, un’unica parola che traduca alla perfezione o nemmeno vicino, il termine inglese Stake/Staking:

il vocabolo scelto è “puntata“, come puntata è quella che si fa quando si scommette, purtroppo tale termine è fuorviante, lo Staking non è uno scommettere.

Idee migliori sono ben accette, puoi scrivermi a hexcd(at)hexcd.com e se davvero migliore provvederò a farla inserire al posto di”Puntata” su go.HEX.win l’unico luogo dove puoi puntare i tuoi HEX e beneficiare alla stragrande dallo scorrere del tempo.